Ultime notizie
Buone notizie per chi non trova le colonnine dei parcheggi, in questi...
Il progetto comprende la rigenerazione di una vasta area della...
Nuovo sciopero per la città di Roma che vedrà la circolazione dei...
Nuovo anno, nuovo sciopero per il Consorzio Roma Tpl che inizierà la...
La manifestazione sportiva che si tiene ogni anno il giorno di...
Quest’anno il concerto della notte di S. Silvestro sarà dedicato alle...
La festa è organizzata da Roma Capitale con lo scopo di portare lo...
Oltre alle normali corse degli autobus presenti nella capitale è...
La mostra Anni 70, Arte a Roma è un indagine sull'arte concepita ed...

La Città della Scienza al Flaminio, presentazione del progetto

La Città della Scienza al Flaminio, presentazione del progetto
Data evento: 
28.01.2014

La Città sorgerà nell’area della ex caserma Guido Reni al Flaminio e riqualificherà tutta la zona 

Il progetto comprende la rigenerazione di una vasta area della Capitale di circa 51 mila metri quadri: sorgeranno case residenziali, spazi pubblici, alberghi, negozi e alloggi sociali. In una nota del Campidoglio è indicato lo scopo e le finalità di questa iniziativa, importantissima per il profilo della città di Roma. Verrà creato “un centro di rilevanza internazionale in grado di accogliere, esporre e rendere accessibile al grande pubblico il sapere scientifico e tecnologico in tutte le sue evoluzioni e articolazioni, nonché di promuovere la conoscenza scientifica, di sperimentarla e di diffonderla”

Il sindaco Ignazio Marino ha sottolineato come il progetto è stato  “Un sogno coltivato per oltre un terzo di secolo, un museo contemporaneo della scienza, analogo a quelli presenti in altre capitali europee". La nascita di questo importante polo scientifico e urbanistico rafforzerà le strutture già presenti nella zona come l’Auditorium, il MAXXI, lo Stadio Flaminio, il Palazzetto dello Sport e il Villaggio Olimpico e servirà da collegamento fra loro. Lo scopo è rendere il quartiere Flaminio “come la parte di città storica con la maggior concentrazione e densità di attività culturali, sportive e di sperimentazione artistica”.

Saranno costruiti in 51mila metri quadri 200 residenze private e 70 alloggi sociali, 5mila spazi commerciali e altrettante strutture ricettive come alberghi o Bed and Breackfast oltre a 14mila metri quadri per le strutture pubbliche e 10mila dedicate alla effettiva Città della Scienza.  

La variante urbanistica necessaria per iniziare i lavori è stata approvata in questi giorni da Roma Capitale in Giunta cosi l’ex caserma Guido Reni costruita nel 1906 come Stabilimento Militare Materiali Elettrici e di Precisione farà parte di un progetto più ampio di riqualificazione di tutto il territorio del Flaminio.

Ti potrebbe interessare anche...

La Fondazione Musica per Roma che gestisce l’Auditorium – Parco della Musica, a partire dalla prossima stagione introdurrà un sistema di sconti per chi acquista il biglietto fino a un mese prima...
Roma Capitale e l'associazione no profit Laboratorio 0246 grazie ad un investimento di 300mila euro da parte di aziende private, stanno realizzando il primo parco didattico per l'infanzia di...
Il Comune di Roma ha predisposto un servizio di assistenza per coloro che intendono presentare ricorso in seguito alla pubblicazione della graduatoria per il "Buono Casa", il contributo...