Ultime notizie
Buone notizie per chi non trova le colonnine dei parcheggi, in questi...
Il progetto comprende la rigenerazione di una vasta area della...
Nuovo sciopero per la città di Roma che vedrà la circolazione dei...
Nuovo anno, nuovo sciopero per il Consorzio Roma Tpl che inizierà la...
La manifestazione sportiva che si tiene ogni anno il giorno di...
Quest’anno il concerto della notte di S. Silvestro sarà dedicato alle...
La festa è organizzata da Roma Capitale con lo scopo di portare lo...
Oltre alle normali corse degli autobus presenti nella capitale è...
La mostra Anni 70, Arte a Roma è un indagine sull'arte concepita ed...

Estratti stato civile in 72 ore grazie al digitale

Estratti stato civile in 72 ore grazie al digitale

Foto di Valerio Pirrera

Data evento: 
01.01.2012

Estratti Stato Civile saranno disponibili in sole 72 ore, invece dei 20-40 giorni necessari fino ad ora, grazie al fatto che diventano digitali, questo a partire da gennaio 2012.

I tempi saranno ridotti grazie ad una nuova procedura, fino ad oggi quando si faceva richiesta presso lo sportello anagrafico presente nel proprio municipio l'operatore municipale doveva recarsi di persona presso l'anagrafe centrale e controllore la corrispondenza fra documento da emettere ed originale dell'atto, in caso di necessità doveva chiedere l'aggiornamento dei dati, spesso succedeva che il documente non era disponibile presso l'anagrafe centrale a causa di altri tipi di lavorazione e questo comportava un aumento dei tempi di attesa.

Con la nuova procedura che partirà da gennaio 2012 una volta che si fa richiesta dell'estratto presso  il proprio municipio il giorno successivo l'atto viene prelevato dall'archivio dell'anagrafe centrale di via Petroselli, scansionato e inserito nel sistema.  Finita questa fase il sistema in automatico invia un messaggio di posta elettronica all'operatore presente nel municipio che ne ha fatto richiesta e al richiedente, confermando che si è pronti per il rilascio del documento. A questo punto l'ufficiale di stato civile municipale può visualizzare la copia originale dell'atto e stamparlo direttamente dalla propria postazione, entro tre giorni sarà consegnato al richiedente.

Questo servizio, secondo l'Assessore ai Servizi tecnologici e Reti informatiche Enrico Cavallari "si aggiunge al processo di snellimento amministrativo, in atto da tre anni. Grazie al servizio di certificazioni anagrafiche online attivo da marzo 2010, ad esempio, a fronte di 1.700.000 certificati cartacei rilasciati annualmente presso i 113 sportelli anagrafici di Roma Capitale, l'amministrazione rilascia via web 16 certificati anagrafici in formato elettronico che si richiedono direttamente da casa (previa registrazione sul nostro portale nella sezione Servizi online in alto a sinistra), dal proprio personal computer. Il timbro e la firma (entrambi digitali), apposti su ogni certificato, rendono i documenti autentici. Per innovazione tecnologica Roma si attesta sempre più capitale della governance"


Tag: Informatica, documenti, Documenti Stato Civile, Informatizzazione

Ti potrebbe interessare anche...

Saranno un po meno soli i piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Ematologia del San Giovanni e di Oncologia pediatrica e fibrosi cistica del policlinico Umberto Primo: potranno dilettarsi tramite...
Marten Mickos, CEO di MySQL e ora Senior VP del Database Group in Sun, venerdi 30 maggio incontrerà, alle 16.30, gli appassionati dei Database Open Source presso il Dipartimento di Informatica dell...
Dopo un periodo di sperimentazione viene approvato "Order entry" il progetto di LAit spa, azienda di innovazione tecnologica della Regione Lazio, il cui scopo è quello di creare un...