Museo etrusco di Villa Giulia

Il Museo Etrusco di Villa Giulia si trova all’interno della villa di Papa Giulio III, in stile rinascimentale, questa venne edificata tra il 1550 e 1555.

All’interno della villa ci sono due cortili separati da un ninfeo, villa suburbana che vede la partecipazione alle sua costruzione di architetti come Giorgio Vasari, Jacopo Barozzi da Vignola e Bartolomeo Ammannati.

Il Museo Etrusco prende questa sede nel 1889, oggi, rappresenta una delle testimonianze più importanti dell’arte etrusca.

reperti presenti sono, in gran parte, rinvenuti nella zona dell’Alto Lazio, nell’Etruria Meridionale, tra il Tevere e il Tirreno. Questo territorio nel passato era un crocevia di traffico fra le diverse rotte del Mediterraneo.

Nel museo i reperti archeologici sono mostrati secondo un criterio topografico: si parte da Vulci, poi Bisenzio, infine Veio e Cerveteri.

Bronzi di Vulci, la decorazione in terracotta dal Santuario di Portonaccio a Veio (tra cui il famoso Apollo del VI sec. a. C.) e il Sarcofago degli Sposi da Cerveteri sono le opere più famose del Museo Etrusco.

Le collezioni private, a differenza dei reperti rinvenuti dagli scavi, vengono esposti secondo un criterio tipologico.

Fra le collezioni private da sottolineare sono la collezione Barberini, la collezione Pesciotti e la collezione Castellani (tra cui spiccano alcuni gioielli dell’oreficeria etrusca)

Un’altra sezione del museo è la falisco-capenate, in cui si trovano materiali e sculture in terracotta che provengono dai centri della media valla del Tevere.

Gli itinerari all’interno del museo possono essere diversi, alcuni prevedo anche la visita nella parte sotterranea della Villa in cui si possono ammirare il ninfeoresti dell’acquedotto Vergine (età augustea) e la “neviera” di Papa Giulio III.

Il Museo propone numerosi itinerari di visita che rendono possibile ammirare anche gli ambienti sotterranei della Villa come il ninfeo, i resti dell’acquedotto Vergine (età augustea) e la “neviera” di papa Giulio III.

Museo Etrusco di Villa Giulia

Piazzale di Villa Giulia, 9 Telefono: 0039-06.3226571 – 3200562Roma

Sito Internet: Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia